Current
22Dic, 2017
0Comments

Wireless nei nuovi dispositivi Apple

I nuovi iPhone 8/ 8 Plus / X incorporano la tecnologia wireless Qi. miniBatt permette di ricaricarli senza doverli collegare a un caricabatterie da muro o ad una porta USB.

I dispositivi wireless di miniBatt, conosciuti anche come caricabatterie e ricevitori wireless, possiedono una bobina ad induzione che genera un campo magnetico di intensità. Questi ti permettono di caricare qualsiasi tipo di dispositivo elettronico, con una portata limitata, senza doverlo collegare a un caricabatterie da muro o ad una porta USB.

Puoi già acquistare il tuo nuovo iPhone qui.

Come funziona la ricarica wireless?

I dispositivi mobili che carichiamo devono possedere la stessa tecnologia Qi integrata. Di modo che, quando ci avviciniamo, il campo magnetico induca una corrente che ricarichi la batteria interna del telefono. Basta posizionare il dispositivo sulla piattaforma di ricarica e lasciare che avvenga la magia!

Sebbene si possa pensare che la ricarica wireless sia meno pratica di un cavo, la situazione è cambiata grazie alle nuove bobine fabbricate con materiali più leggeri e sottili, e all’uso delle alte frequenze per la trasmissione di energia, fattori che l’hanno resa una soluzione pratica per oggetti di piccole dimensioni e di consumo, come i telefoni cellulari. In Spagna, esistono molte strutture che hanno già integrato i caricabatterie wireless. Qualsiasi utente può lasciare il suo iPhone 8 sul tavolo mentre pranza o prende un caffè e, nel frattempo, ricaricare il suo dispositivo.

Troverai una lista dei telefoni compatibili con la tecnologia Qi di miniBatt, cliccando qui.

Se lo desideri, puoi consultare la lista delle strutture che possiedono il sistema di ricarica wireless di miniBatt, cliccando qui.